Quali sono le interferenze per alcalinità totale, metodo colorimetrico, TNTplus 870, metodo 10239?

ID documento

ID documento TE102

Data pubblicazione

Data pubblicazione 24/08/2020
Domande
Quali sono le interferenze per alcalinità totale, metodo colorimetrico, TNTplus 870, metodo 10239?
Risposta
I campioni con una capacità acida superiore a 8 mmol/L devono essere diluiti con acqua deionizzata (DI) che non contiene diossido di carbonio (CO2). È possibile rimuovere la CO2 dall'acqua per ebollizione. L'assenza di CO2 nell'acqua utilizzata per la diluizione può essere verificata eseguendo una misurazione del bianco. Se i campioni hanno un'elevata capacità tamponante, diluire con acqua deionizzata. La CO2 nell'acqua deionizzata interferisce durante la diluizione di campioni o standard per questo test colorimetrico. L'uso di acqua priva di CO2 non è cruciale nel caso della titolazione tanto quanto lo è per la procedura colorimetrica. Il test colorimetrico è più sensibile a lievi variazioni nella concentrazione di CO2 a causa del rilevamento colorimetrico e del volume ridotto di campione utilizzato.

Altri fattori di cui tenere conto: i reagenti nelle fiale TNT+ sono secchi, quindi è importante capovolgere più volte per dissolvere la polvere.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.