Qual è la differenza tra la fattore di correzione standard e la taratura eseguita dall'utente?

ID documento

ID documento TE502

Data pubblicazione

Data pubblicazione 27/11/2019
Domande
Qual è la differenza tra la fattore di correzione standard e la taratura eseguita dall'utente?
Sommario
Fattore di correzione e tartura eseguita dall'utente
Risposta
Il fattore di correzione mantiene la forma della curva di taratura, ma tale curva viene leggermente spostata affinché lo strumento possa leggere il valore esatto di una soluzione standard. I limiti tipici per la regolazione della curva di taratura sono del 10-20%. Tali limiti servono ad assicurare che, qualora uno standard non venga preparato correttamente, lo strumento rifiuti la correzione. La taratura eseguita dall'utente introduce una curva di taratura totalmente nuova nello strumento e non prevede limiti di accettazione nel caso lo standard non sia preparato correttamente. Per questo motivo, si consiglia di non utilizzare la taratura dell'utente, a meno che non sia richiesto dalle normative.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.