Cosa potrebbe causare il mancato consumo di ossigeno durante il test del BOD?

ID documento

ID documento TE888

Data pubblicazione

Data pubblicazione 06/06/2019
Domande
Cosa potrebbe causare il mancato consumo di ossigeno durante il test del BOD?
Sommario
Nessun consumo di ossigeno disciolto nel test del BOD
Risposta
Le cause potenziali che possono determinare il mancato consumo dell'ossigeno durante un test BOD sono:
  • Assenza di batteri per consumare l'ossigeno.
  • Assenza di substrato - il campione non ha BOD.
  • Il misuratore di ossigeno disciolto non funziona.
 Le considerazioni per la risoluzione dei problemi sono riportate di seguito:
  • Alcuni campioni non sono adatti per l'analisi BOD. Se nel campione ci sono grandi quantità di metalli tossici, il COD è l'unico modo per essere certi della sua richiesta di ossigeno.
  • Controllare il livello di cloro nel campione. La presenza di cloro residuo porterà all’assenza di consumo di ossigeno. Se il campione è stato disinfettato, deve essere inoculato. Assicurarsi che il pH del campione sia 6,5-8,5.
  • Verificare che il misuratore di ossigeno disciolto (DO) stia misurando correttamente in una soluzione con concentrazione DO pari a zero. Se la misura è inferiore a 0,1 mg/L, allora lo strumento funziona correttamente. Se la misura è oltre 0,1 mg/L, ricalibrare utilizzando una soluzione a DO zero.
  • Per creare una soluzione a DO zero procedere in questo modo: misurare 150 ml di acqua deionizzata, (codice prodotto 27256, confezione da 4 L) in un becher da 250 ml. Aggiungere una ancoretta magnetica e posizionare il becher sopra una piastra di agitazione. Aggiungere 0,25 g di solfito di sodio anidro (codice prodotto 19501H) o il contenuto di una bustina powder pillow di reagente Silica 3, pk/100 (codice prodotto 27169) nell'acqua. Mescolare per sciogliere il reagente. Aggiungere 0,1 ml di soluzione standard di cobalto, 1000 mg/L come Co (NIST) (codice prodotto n. 2150342) nel becher. Continuare a mescolare. Posizionare la sonda nel campione in agitazione per almeno 10 minuti. La soluzione è pronta e rimarrà stabile a zero-DO per almeno 30 minuti.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.