Perchè le letture con la sonda LDO® sono maggiori delle letture con le sonde a membrana DO?

ID documento

ID documento TE422

Data pubblicazione

Data pubblicazione 06/10/2017
Domande
Perchè le letture con la sonda LDO® sono maggiori delle letture con le sonde a membrana DO?
Sommario
Le letture con la sonda LDO® sono maggiori delle letture con le sonde a membrana DO
Risposta

Questa discrepanza è maggiormente rilevabile a concentrazioni di ossigeno disciolto maggiori di 5 mg/l. Le cause di questa differenza sono complesse, ma sono dovute a sottostime delle sonde tradizionali che utilizzano membrane gas permeabili.
Le sonde a membrana consumano l’ossigeno sulla superficie dell’elettrodo, pertanto l’ossigeno nel campione deve continuamente attraversare la membrana per rimpiazzare l’ossigeno consumato. Per questo motivo è importante una miscelazione continua del campione con questo tipo di sonda. Maggiore è la quantità di ossigeno nel campione, maggiore è la quantità che deve attraversare la membrana.
A concentrazioni elevate (> 5 mg/l O2), Queste sonde consumano più ossigeno di quello che riesce ad attraversare la membrana, portando alla sottostima.
L’elettrodo LDO® invece non ha membrane e non consuma ossigeno. Sul cap del sensore LDO si crea un film che rimane in equilibrio con l’ossigeno all’interno del campione, e non necessità miscelazione.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.