Possono le particelle che sedimentano nella cuvetta di un torbidimetro TU5 influenzare la misura di torbidità?

ID documento

ID documento TE4739

Data pubblicazione

Data pubblicazione 28/09/2017
Domande
Possono le particelle che sedimentano nella cuvetta di un torbidimetro TU5 influenzare la misura di torbidità?
Sommario
Il rilevamento da parte degli analizzatori TU5300 e TU5400 di sabbia, grasso ed altre particelle può essere fatto usando il sw System Check
Risposta
Particelle pesanti che sedimentano nella cuvetta di misura possono impattare l'accuratezza della misura. Se sabbia o altre particelle pesanti possono sedimentare, lo strumento deve essere ordinato con la funzione System Check . L'opzione System Check è un sistema fisico che periodicamente controlla la salute della cuvetta. Il controllo rileverà le particelle sedimentate grazie alla condensa e allerterà l'operatore con un sistema di allarme visto che ciò impatterà sull'accuratezza della misura.  

L'orientamento dell'ingresso ed uscita del processo nell'analizzatore TU5  aiuterà a creare un vortice all'interno della cella. Il vortice agisce come un piccolo tornado che aiuta le particelle con dimensione <50µm a volare via e far sì che non si sedimentino nella cuvetta di misura.

Le particelle con dimensione >50µm possono sedimentare in fondo alla cuvetta di misura e possono richiedere una pulizia aggiuntiva. La pulizia è relativamente semplice e comumque la presenza di particelle è un indicatore immediato di una possibile rottura dei filtri.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.