Qual'è il metodo analitico corretto da utilizzare per l'analisi del ferro? FerroVer®, FerroZine®, o TPTZ?

ID documento

ID documento TE313

Versione

Versione 3.0

Stato

Stato Pubblicato

Data pubblicazione

Data pubblicazione 24/01/2018
Domande
Qual'è il metodo analitico corretto da utilizzare per l'analisi del ferro? FerroVer®, FerroZine®, o TPTZ?
Sommario
Come scegliere il metodo corretto per l'analisi del ferro
Risposta
La scelta del test corretto per l’analisi del ferro nel proprio campione dipende da alcuni fattori.

-I metodi FerroVer®, FerroZine®, e TPTZ per l’analisi del ferro differiscono in primis per la sensibilità analitica. FerroZine® è il più sensibile, successivamente il metodo TPTZ, e infine FerroVer®.
-FerroVer® è l’unico metodo riferibile USEPA per l’analisi del ferro totale (nota: il campione dev’essere digerito, e dev’essere utilizzato un colorimetro o spettrofotometro per la lettura).
-Entrambi i metodi FerroVer® e TPTZ reagiscono con il ferro complessato con agenti come EDTA, ma FerroZine® no.
-Il metodo FerroVer® è il più semplice da utilizzare e reagisce con tutte le forme ferrose nel campione, tranne quelle molto resistenti.
-Il metodo FerroZine® utilizza un reagente liquido dotato di forte odore di zolfo.

Tutti i metodi analitici del ferro sono disponibili nel manuale  Water Analysis Handbook.
Allegati

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.