Qual'è il significato dell'allarme di LOWSIG (segnale basso) sull'analizzatore di cloro CL17 ?

ID documento

ID documento TE1896

Versione

Versione 2.0

Stato

Stato Pubblicato

Data pubblicazione

Data pubblicazione 09/11/2017
Domande
Qual'è il significato dell'allarme di LOWSIG (segnale basso) sull'analizzatore di cloro CL17 ?
Sommario
Avviso LOWSIG sul CL17
Risposta
LOWSIG è il più comune AVVISO DI ALLARME. La soluzione è (1) pulire il colorimetro o (2) sostituire la cella del colorimetro. Il manuale illustra come avviare un processo di pulizia dei colorimetri nella sezione Manutenzione. Un avviso di basso segnale (LOWSIG) è indicativo di un colorimetro sporco o usurato. Se si interroga il Menu> Impostazione> REF, si dovrebbe visualizzare un valore numerico. Qualsiasi numero inferiore a 2.000 visualizzerà questo avviso. Provare prima a pulire il colorimetro con una soluzione acida.
Pulire lo strumento come segue :
1. Premere il tasto MENU, quindi premere il tasto freccia verso il basso fino a visualizzare il menu MAINT. Premere Invio.
2. Premere il tasto freccia giù per scorrere fino all'opzione CLEAN. Premere Invio.
4. Rimuovere il raccordo di gomma sulla parte superiore del gruppo colorimetrico.
5. Rimuovere la barra magnetica di agitazione utilizzando un fermaglio di carta in acciaio piegato come strumento di recupero.
6. Attendere fino a che CLEAN lampeggia sulla linea di stato del display, quindi mettere 0,5 ml di acido solforico 19,2 N (codice di ordinazione 203832) nel colorimetro e riempire il resto con acqua pulita. Prestare cautela per non spargere questa soluzione su qualsiasi altra parte dello strumento in quanto causerebbe danni permanenti. Nota: L'acido solforico di normalità inferiore NON sarà sufficiente per la pulizia del colorimetro.
7. Lasciare che l'acido solforico rimanga nel colorimetro per 15 minuti.
8. Inserire un tampone di carta assorbente o cotone nell'apertura e spostarlo su e giù con un'azione dolce, pulendo le superfici interne della cella colorimetrica.
9. Pulire la barra magnetica e reiinstallarla nella cella.
10. Sostituire il raccordo in gomma sulla parte superiore del gruppo colorimetrico.
11. Premere il tasto EXIT per tornare al normale funzionamento; lo strumento ritorna automaticamente al funzionamento normale dopo 60 minuti.
* Non utilizzare un tampone di plastica per la pulizia del colorimetro con acido solforico, l'acido scioglierebbe la plastica.

Ci sono tre metodi di pulizia spinta, se la pulizia di base non fosse sufficiente:
1. Aumentare la concentrazione di acido aspirando l'acqua del campione residuo nel colorimetro dopo aver messo il CL17 in modalità CLEAN. Aggiungere inoltre almeno 2-3 gocce di Acido solforico 19.2 N con il contagocce, per garantire che la cella di campionamento sia piena.
2. Lasciare per un  tempo maggiore in cui l'acido nel colorimetro. Il manuale suggerisce di lasciare l'acido nel colorimetro per 15 minuti. Per consentire una maggiore pulizia lasciare l'acido nella cella per 45 minuti. Non superare i 60 minuti poiché il CL17 esce dalla modalità CLEAN e ritorna al normale funzionamento. Questo per prevenire che l'acido ancora all'interno venga a conatto con l'operatore.
3. Se l'acqua del campione contiene Manganese o Ferro, c'è una soluzione che può pulire le macchie associate a questi elementi in modo più efficace dell'acido solforico 19,2 N. È possibile utilizzare una soluzione di 2 parti di aceto bianco domestico e 1 parte di idrogeno perossido come sostituta dell'acido solforico. Seguire le istruzioni riportate nel manuale ma utilizzare questa soluzione in sostituzione dell'acido.
Se nessuno di questi metodi di pulizia risolve l'avviso LOWSIG, sostituire la cella del colorimetro (codice di ordinazione 6867000) o chiamate il nostro servizo di assistenza tecnica.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.