Cos'è l'inoculo e come viene usato nel metodo per diluizioni del BOD?

ID documento

ID documento TE175

Versione

Versione 2.0

Stato

Stato Pubblicato

Data pubblicazione

Data pubblicazione 24/01/2018
Domande
Cos'è l'inoculo e come viene usato nel metodo per diluizioni del BOD?
Sommario
Utilizzo dell'inoculo nell'analisi del BOD
Risposta
Il termine inoculo si riferisce ai microrganismi che consumano la materia organica biodegradabile nei campioni durante la misura del BOD. Se non sono presenti in quantità sufficiente, tutta la materia biodegradabile non può essere consumata e i risultati non saranno esatti. L’inoculo richiede un adeguato controllo del pH e della temperatura e nutrienti come fosforo, calcio e magnesio per una corretta crescita. I tamponi nutrizionali Hach forniscono le sostanze nutritive e il pH necessari. La migliore fonte di carica batterica che fornisce i risultati più riproducibili è l'acqua di scarico domestica (influente) o l'effluente degli impianti di trattamento delle acque biologiche prima della disinfezione. Altre fonti, come le acque reflue industriali, potrebbero non avere sufficienti microrganismi o contenere tossine che impediscono la crescita degli organismi. Se l'acqua di scarico non è disponibile, è possibile preparare una soluzione di inoculo batterico da una capsula liofilizzata come PolySeed. Qualunque sorgente di microrganismi venga utilizzata, questa eserciterà una certa richiesta di ossigeno. Pertanto, è necessario misurare un controllo dell’inoculo per correggere questa richiesta nell'analisi.

Nella determinazione del BOD è necessario avere una popolazione di microrganismi che possano ossidare (o consumare) la sostanza organica biodegradabile presente nel campione. Se nel campione è presente un carico microbico troppo piccolo, il consumo completo di sostanze biodegradabili non può verificarsi, con conseguenti risultati non corretti. In campioni come le acque in ingresso e le acque di scarico prima della disinfezione, questo problema non si presenta perché il campione conterrà batteri sufficienti per eseguire il lavoro. Tuttavia, in alcuni tipi di campioni come alcuni rifiuti industriali, rifiuti ad alta temperatura e effluenti trattati, non c’è abbastanza attività batterica per consumare il materiale presente. In questi casi, si deve aggiungere l’inoculo. L’inoculo è semplicemente una soluzione che contiene una popolazione sufficiente di batteri. Hach propone il PolySeed, un inoculo di microrganismi in capsula che può essere aggiunto ai campioni. Il consumo di ossigeno disciolto di un’acqua di diluizione inoculata dovrebbe essere compreso tra 0,6-1,0 mg/L.


Il Technical Bluebook Hach  'Introduction to Biochemical Oxygen Demand'  fornisce ulteriori informazioni sull'analisi del BOD.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.