Per una titolazione amperometrica è necessario tarare l'elettroodo o il titolante?

ID documento

ID documento TE5805

Data pubblicazione

Data pubblicazione 19/12/2017
Domande
Per una titolazione amperometrica è necessario tarare l'elettroodo o il titolante?
Sommario
Titolazione amperometrica con AT1000 o AutoCAT taratura elettrodo e titolante.
Risposta
Taratura elettrodo

Questo tipo di titolazione usa la misura relativa di µA per il punto finale (EP). Poichè lo strumento  guarda il tasso di cambiamento dei µA più che la misura stessa dei µA, non è richiesta una taratura nè è necessaria e neppure possibile vista la mancanza di standard.

Taratura titolante

Esistono tre titolanti usati per diversi scopi con una titiolazione amperometrica: l'ossido di fenilarsina (PAO), tiosolfato di sodio, e soluzione a base di iodio. Il tiosolfato di sodio  e la soluzione a base di iodio non sono molto stabili, pertanto è raccomandata una taratura periodica per detreminare la concentrazione esatta di titolante.  Il PAO è una soluzione molto più stabile. Si conserva fino a che la data di scadenza indicata sulla bottiglia è rispettata e non si raccomanda la taratura sempre che non sia richiesta da una legge/regolamentazione locale.

I chimici di Hach che detrminano la concentrazione di ogni singola bottiglia di PAO sono molto qualificati e lavorano  in un laboratorio con ambiente controllato. Ogni eventuale errore è introdotto se fosse esguita la taratura del titolante più che fosse usato il valore scritto su certitifcato di ogni soluzione PAO. In più lo standard di iodio utilizzato per la taratura della soluzione PAO è più instabile della soluzione stessa.  Così a meno dell'utilizzo di una nuova soluzione standard, potrebbe essere un'altra fonte di errore.

Gli Standard Methods 19 a edizione (4500-Cl D, che si riferiscono al metodo 4500-Cl C.3a a riguardo del titolante PAO), non stabilisce una taratura regolare, nè necessaria. Stabilisce una procedura per inizializzare il reagente qualora si parta dall'amido ma non indica che è necessario rifare la standardizzazione.  Sicuramente la soluzione PAO qualora compratat da Hach ha già subito la prima fase di inizializzazione. Il metodo 4500-Cl C. indic aanche una soluzione di sodio tiosolfato come una alternativa alla soluzione di PAO.  Infine 4500-Cl C. 3c indica anche che la soluzione di tiosolfato di sodio deve essere tarata ogni giorno ma ancora senza indicare che la soluzione di PAO necessitti di taratura o standardrizzazione.

Controllo delle prestazioni

Il miglior modo per dimostrare che lo strumento lavoro correttamente è quello di misurare  uno standard di cloro regolarmente. Questo dimsotra che sia lo strumento lavora regolarmnete sia l'operatore non ha commesso errori.

E' possibile utilizzare uno degli standard per cloro libero o totale che Hach vende. Ciascun lotto di ampolle di standard per il cloro è consegnato con un certitifcato con le indicazioni della concentrazione reale. Usando dell'acqua deminarlizzata senza alun contenuto organico per la diluizione è possibile diluire fino alla concentrazione desiderata. Se non è disponibile acqua deminarilizzata senza alcun contenuto di organici, è possibile utilizzare l'acqua deminarilizzata Hach (Codice 2641549).
 

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.