Quali tamponi devo utilizzare per tarare un elettrodo per la msiura del pH?

ID documento

ID documento TE483

Versione

Versione 2.0

Stato

Stato Pubblicato

Data pubblicazione

Data pubblicazione 03/04/2019
Domande
Quali tamponi devo utilizzare per tarare un elettrodo per la msiura del pH?
Sommario
Tamponi per tarare un elettrodo di pH
Risposta
Un minimo di due tamponi sono richiesti per tarare un pH metro o un tester. Se il pH atteso è, ad esempio, inferiore a 7, usate i tamponi 4 e 7. Se il risultato è atteso sopra il valore 7 allora usate i tamponi 7 e 10.  Tre tamponi di pH dovrebbero essere usati per campioni totalmente sconosciuti o misure in cui il pH può variare molto, passando da valori estremamente bassi a quelli alti. I tamponi possono essere o soluzioni o powder pillows.

-Powder pillows hanno una vita da scaffale più lunga e sono più economici delle soluzioni ma sono meno pronte all'uso. Richiedono una preparazione miscelando le powder pillows con 50 mL di acqua deionizzata prima di ogni taratura.
-Le soluzioni tampone sono pronte all'uso ma pososno essere contaminate se lasciate aperte sul banco. I tamponi possono essere trasferiti in un beaker oppure usando le soluzioni Singlet, l'elettrodo può essere inserto nel sacchetino della Singlet. 

Una volta tarato l'elettrodo i tamponi devono essere eliminati. Le soluzioni tampone in bottiglia devono essere sempre trasferite in un beaker per la taratura e mai ritasferite dentro la bottiglia, una volta usate.

Questa risposta ti è stata d'aiuto?

Sottomissione in corso...
Grazie per il feedback.
Si è verificato un errore durante la sottomissione. Riprovare.